fbpx
facebook twitter rss

Coronavirus, altri 17 morti
nelle Marche: le persone
decedute fino ad oggi sono 153

MARCHE - Le patologie pregresse sono state riscontrate nel 98,7 per cento dei casi e sul totale delle vittime, nell'elenco più triste che le Marche abbiano mai dovuto registrare, l'età media riscontrata è di 79,4 anni
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Con i 17 decessi registrati oggi, o meglio, nelle ultime 24 ore, nelle Marche le morti causate dal Coronavirus arrivano a un totale di 153. Numeri che spezzano il cuore e che preoccupano, non poco, per l’avanzata del contagio del Coronavirus. Solo oggi, infatti, si diceva, sono state 17 le persone spirate a causa del contagio da Covid19, tutte con patologie pregresse. Ad oggi, infatti, stando ai dati diffusi nel pomeriggio odierno dal Gores, il gruppo operativo regionale di emergenza sanitaria, sono deceduti 96 uomini e 40 donne.

Le patologie pregresse sono state riscontrate nel 98,7 per cento dei casi e sul totale delle vittime, nell’elenco più triste che le Marche abbiano mai dovuto registrare, l’età media riscontrata è di 79,4 anni.

Sul fronte tamponi, sono 250 i positivi su 658 test effettuati con una proporzione tra analisi e casi ‘positivi’ pari a 2,63. Ecco, una proporzione che resta al momento l’unico appiglio per cercare di pensare in positivo. La proporzione, infatti, tra tamponi positivi e test effettuati, in questi ultimi giorni resta costante oscillando tra 2,75 e 2,45. Dunque non cresce la positività, certo in termini percentuali. Restano quei 250 nuovi positivi, questo è altrettanto certo.

Alle 12 di oggi nella nostra regione risultano positivi, in totale, 1981 persone su un totale di 5170 esami effettuati. All’ospedale di Fermo 80 casi positivi e 10 ricoveri in Rianimazione. Le persone in isolamento domiciliare, nel Fermano, sono 616, di cui 78 con sintomi da Coronavirus. I dati di ieri alle 12, del Gores, per il Fermano parlavano invece di 68 casi positivi all’ospedale, stessi numeri per la Rianimazione. Mentre gli isolamenti domiciliari erano 562, di cui 70 sintomatici.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X