fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Spesa e farmaci per anziani o persone in quarantena: la protezione civile sangiorgese in prima linea nell’emergenza Coronavirus

PORTO SAN GIORGIO - "Al servizio si accede esclusivamente chiamando il numero del C.O.C. 0734687015 - spiega Luciano Pazzi -  dove i nostri volontari danno informazioni, ricevono ed evadono le varie richieste
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Paoletti

Un impegno in prima linea, sempre a servizio della città.  Prosegue  incessante, dallo scorso 12 marzo, l’attività del gruppo comunale di volontariato di Protezione Civile di Porto San Giorgio. Il presidio del C.O.C. (Centro Operativo Comunale) sangiorgese è in funzione con orario 9.00/12.30 e 15.30/18.30

Ogni giorno sono in servizio circa 10 volontari, guidati dal coordinatore Luciano Pazzi, tutti svolgono differenti funzioni: segreteria, centralino, fonica, ritiro e consegne alimentari e farmaci. Tra i servizi più importanti in questi giorni quello di consegna della spesa e di farmaci a domicilio rivolto ad anziani soli e non autosufficienti e ai soggetti posti in isolamento domiciliare volontario.

Al servizio si accede esclusivamente chiamando il numero del C.O.C. 0734687015 – spiega Luciano Pazzi –  dove i nostri volontari danno informazioni, ricevono ed evadono le varie richieste. Durante la chiamata verrà indicato il nome del volontario che si recherà a fare la commissione. Si raccomanda pertanto di diffidare di chiunque non identificabile, si presenti presso le abitazioni a nome e per conto della Protezione Civile o di altre associazioni. Nel dubbio chiamare il C.O.C o le forze dell’ordine”.

Importante anche il servizio d’informazione alla cittadinanza: “Ogni giorno un volontario è incaricato, con un automezzo di servizio della Protezione Civile dotato di impianto-diffusione – prosegue Pazzi –  di fare servizio fonica per le vie cittadine, per la diffusione di comunicazioni da parte del Sindaco”.

Tra gli altri impegni la consegna delle mascherine ai comuni del fermano, ad uso esclusivo del volontariato, su richiesta del Dipartimento Regionale della Protezione Civile.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X