facebook twitter rss

L’Avis dona 100 mascherine
alla Volontari Soccorso,
il sodalizio si fa sempre più virtuoso

MONTE SAN PIETRANGELI - Il presidente Avis Toscana: "E' stato con grande orgoglio che il nostro consiglio ha deciso di collaborare con chi attualmente si sta battendo contro il virus, associazione che l'Avis stessa fondò nel 1992". Il presidente VS, Lupi: "E' grazie a gesti come quello dell'Avis  che la nostra associazione può continuare ad operare salvaguardando la salute dei propri operatori"
Print Friendly, PDF & Email


Due associazioni di volontariato che proprio del volontariato stesso fanno il loro leitmotiv. In un sodalizio che dura ormai da 28 anni e che, anni, nel corso del tempo, continua a rafforzarsi. Ne è dimostrazione la donazione che proprio l’Avis ha effettuato nei confronti della pubblica assistenza guidata da Lorenzo Lupi.

Nei giorni scorsi, infatti, il presidente della sezione comunale Avis di Monte San Pietrangeli, Massimo Toscana, ha consegnato all’associazione Volontari Soccorso di Monte San Pietrangeli, nelle mani del suo presidente Lorenzo Lupi, 100 mascherine FFP2, dispositivi necessari alla lotta al Coronavirus. ”E’ stato con grande orgoglio che il nostro consiglio ha deciso di collaborare con chi attualmente si sta battendo contro il virus – spiega Toscana – e ci sembrava il minimo che potessimo fare per l’associazione che Avis stessa fondò nel 1992”. ”E’ grazie a gesti come quello dell’Avis – precisa Lupi –  che la nostra associazione può continuare ad operare salvaguardando la salute dei propri operatori. Tante le dimostrazioni d’affetto ricevute anche da altri privati ed aziende del territorio che si sono adoperati al riguardo, e che non mancheremo di ringraziare, come stiamo facendo sui nostri social e sulla nostra pagina Facebook”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti