fbpx
facebook twitter rss

“Da domani i cimiteri
di Sant’Elpidio a Mare saranno aperto”
la puntualizzazione di Terrenzi

SANT'ELPIDIO A MARE - "Sono abituato ad agire in modo preciso e non precipitoso, anche quando questo vuol dire attirare le critiche. Le critiche non mi spaventano"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Alessio Terrenzi

“Il Governo ha pubblicato i chiarimenti ai dubbi più comuni sollevati in merito all’attuazione di quanto previsto nel Dpcm del 26 aprile. C’è una specifica Faq del Governo in materia di apertura dei cimiteri. Ciò vuol dire che non c’era chiarezza ed era necessario fornire chiarimenti: è quello che chiedevo ed attendevo io, quello che il buonsenso mi ha indotto a chiedere nel rispetto della legge e per tutelare la salute di tutti noi”. Con questo preambolo il sindaco di Sant’Elpidio a mare, Alessio Terrenzi annuncia che da domani i cimiteri cittadini saranno aperti.
“Alla domanda ‘posso andare al cimitero per omaggiare un caro defunto, anche al di fuori delle cerimonie funebri?‘ La risposta è la seguente: Sì, è consentito spostarsi nell’ambito della propria regione per far visita nei cimiteri ai defunti, sempre nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e del divieto di assembramento. Anche nei cimiteri deve sempre essere rispettato il divieto di assembramento. Alla luce di ciò, si comunica che da domani i cimiteri civici saranno aperti. Sono abituato ad agire in modo preciso e non precipitoso, anche quando questo vuol dire attirare le critiche. Le critiche non mi spaventano. Mi preme agire in modo consapevole, rispettoso delle norme e volto alla tutela della cittadinanza di cui sono responsabile”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X