facebook twitter rss

Dal mattino alla notte,
controlli della Polizia locale
su automobilisti e attività commerciali

PORTO SANT'ELPIDIO - Nel corso della giornata di ieri la polizia locale guidata dal comandante Gattafoni ha controllato 45 automobilisti e 10 attività commerciali. Impiegate 6 pattuglie dalla mattina alle 23
Print Friendly, PDF & Email

Sei pattuglie impegnate in strada, due per turno, tra mattina, pomeriggio e sera fino alle 23. Controlli su 45 automobilisti e 10 attività commerciali. Nessuna sanzione. Sono questi i numeri del Primo Maggio della polizia locale di Porto Sant’Elpidio. Una festa vissuta in maniera del tutto anomala anche per le divise elpidiensi da sempre impegnate a gestire una molte di presenze da record per un appuntamento che negli anni ha fatto di Porto Sant’Elpidio una meta di riferimento, anche da fuori provincia, fuori regione, per passare una giornata all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

E invece quest’anno, a causa del Coronavirus, gli agenti guidati dal comandante Luigi Gattafoni si sono, ovviamente, concentrati sul controllo del rispetto delle normative anti-Covid19. Lungo strade praticamente deserte, le divise elpidiensi hanno controllato, dalla mattina alle 23 di ieri, 45 automobilisti e una decina di attività commerciali. Tutto in regola. Qualche auto in più in strada rispetto al solito sì, ma parliamo di numeri irrisori, con al volante soprattutto lavoratori addetti alle consegne a domicilio. La polizia locale non ha infatti rilevato alcuna irregolarità ma i controlli quelli continueranno anche nelle prossime ore, anche in occasione dell’inizio della Fase 2, il 4 maggio, una data su cui molti cittadini chiedono da giorni, dall’annuncio del premier Conte, spiegazioni e delucidazioni sulla miriade di variabili e sulle interpretazioni da dare all’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti