fbpx
facebook twitter rss

Covid-19, ecco la curva dei contagi:
un raddoppio ogni tre giorni
Nelle Marche si sale a 592 casi

DATI E GRAFICI forniti dal Gruppo regionale dell'emergenza sanitaria. I tamponi effettuati fino ad oggi sono 1907, il 31% positivi
Print Friendly, PDF & Email

 


Sono saliti a 592 i casi di contagio da Coronavirus nelle Marche su un totale di 1907 tamponi totali , 113 in più in un solo giorno. Lo ha comunicato stamattina il Gores regionale dopo le ultime analisi di ieri del Sod Virologia di Torrette. La Regione ha ricostruito anche l’andamento della curva dei contagi dal primo caso accertato nelle Marche il 25 febbraio ad oggi, in rapporto ai tamponi complessivi effettuati. 

I CONTAGI – Innanzitutto va detto che la capacità di diffusione del Coronavirus è calcolata in base al valore riproduttivo R0 (erre con zero) che esprime il numero di persone che possono essere contagiate da un unico paziente infetto. R0 non è fisso, perché i virus si comportano diversamente in ambienti diversi per densità di popolazione, solidità del sistema sanitario e suscettibilità alle infezioni. In Italia L’R0 di Sars-CoV-2, il virus che causa Covid-19, è stimato tra 2 e 3: quindi ogni contagiato a sua volta contagia in media minimo altre due persone. Tanto per rendere l’idea, l’influenza stagionale si attesta su 1,3, mentre uno dei virus più contagiosi che si conoscono, il morbillo, può arrivare ad avere un R0 anche di 18. Quindi solo quando R0 diventa minore di 1 la curva della diffusione inizia a scendere, cioè se 1000 persone a loro volta ne infettano 800-900 il virus sta regredendo tra la popolazione. Per quanto riguarda la nostra regione, dal primo caso del 25 febbraio si è passati a 6 due giorni dopo, a 11 il quarto, 35 il sesto, 61 il settimo giorno, 124 il nono giorno. Fino a qui un raddoppio ogni due giorni circa quindi. Poi si è passati a una progressione leggermente più lieve, un raddoppio ogni tre giorni più o meno: il 6 marzo infatti i casi erano 207 e il 9 marzo 394.  Facendo un rapporto tra i tamponi totali e quelli risultati positivi, stando all’ultimo dato di ieri comunicato dal Gores: si tratta del 31%.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X