facebook twitter rss

Controlli anche di notte, la polizia
locale non molla la presa
nella battaglia al Covid19 e ai furbetti

PORTO SANT'ELPIDIO - Ieri notte effettuati circa 30 controlli su tutto il territorio comunale elpidiense
Print Friendly, PDF & Email

Non mollano la presa. E continuano con controlli diurni, sì, ma anche notturni. Stiamo parlando degli agenti della polizia locale di Porto Sant’Elpidio che ieri notte hanno effettuato l’ennesimo servizio ‘in notturna’ nella loro battaglia al Coronavirus e ai furbetti. Loro, infatti, gli agenti elpidiensi, insieme alle altre forze dell’ordine del Fermano, stanno, dall’inizio delle restrizioni normative per contenere il contagio, pattugliando, notte e giorno, il territorio di loro competenza.

Ieri notte sono state controllate 30 persone. E fortunatamente tra loro non è stato ‘beccato’ alcun furbetto. Sì perché nonostante le rigide norme imposte dal Governo, quelli che pensano di poter uscire di casa liberamente, e anche di farla franca, non mancano mai. Gli agenti si sentono accampare le scuse più disparate, le più bislacche. Addirittura c’è chi, magari in preda all’ansia, è riuscito anche a raccontare alle divise che si stava recando a casa di un amico malato. E di questi tempi una motivazione del genere diventa davvero imperdonabile. Comunque ieri notte tutto è filato liscio, a Porto Sant’Elpidio. Ma i furbetti sono avvisati: la polizia locale continuerà nei suoi controlli ‘a maglie sempre più strette’.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti