facebook twitter rss

“Bloccare mutui e prelievi sull’Imu”
Le proposte di Di Virgilio (Pd)
per aiutare turismo e commercio

PORTO SAN GIORGIO - Sospensione dei mutui contratti dai Comuni e congelamento del prelievo sui proventi Imu per l'anno in corso. Sono le proposte del caprogruppo Pd, Andrea Di Virgilio. "Strumenti per liberare risorse a favore dei Comuni"
Print Friendly, PDF & Email

“Sospendere i mutui pagati dai Comuni” è la proposta del capogruppo del Pd, Andrea Di Virgilio. Ed è la richiesta che la politica locale, in questa fase così delicata dal punto di vista anche economico, dovrebbe a suo giudizio rivolgere al Governo guardando già alla fase 2 del contagio da Covid 19. “Oggi ci troviamo in una fase di piena emergenza, ma quando questa comincerà ad allentare la presa, noi dovremo trovarci pronti ad affrontare di petto i problemi a cui la nostra città andrà incontro nel prossimo immediato futuro.
Proprio per questo invitiamo l’Amministrazione ad aprire una riflessione su questi temi, affinché il nostro sistema welfare sia tutelato. Il nostro tessuto turistico commerciale sta vivendo e vivrà momenti molto difficili a causa della pandemia.
Ci rendiamo conto che riuscire ad individuare all’interno del bilancio comunale misure di sostentamento sarà difficile date le maglie sempre strette dello stesso, ma ciò non toglie che debba essere nostra cura dare risposte alle centinaia di famiglie ed attività che compongono il tessuto connettivo della nostra cittadina” scrive il consigliere comunale dem.

“Sarà importantissimo instaurare un confronto con le categorie per individuare, capire e trovare insieme delle soluzioni per fronteggiare una situazione con la quale, inevitabilmente, il Comune dovrà fare i conti. Il rapporto stato centrale ed enti locali è e sarà di vitale importanza nella speranza, ovviamente, che quanto prima e seguendo rigorosi protocolli sanitari, si possa gradualmente cominciare a pensare ad un ritorno alla normalità” prosegue Di Virgilio “nell’attesa è necessario che il governo centrale, anche su espressa spinta della politica locale, valuti dei provvedimenti ah hoc per sostentare i Comuni. Penso, all’individuazione di risorse da trasferire dallo stato centrale agli enti locali e che rappresentino linfa vitale per fare in modo che le amministrazioni comunali possano fa fronte a questa situazione epocale. Penso, per esempio alla possibilità, anche per i comuni, di poter chiedere la sospensiva temporanea del pagamento delle rate oggetto dei mutui da esso contratti; oppure penso alla possibilità di poter chiedere il congelamento, per l’anno corrente, del prelievo dei proventi sull’Imu che ogni anno lo stato opera nei confronti dei comuni, con la disponibilità degli enti a restituire l’importo trattenuto attraverso rateizzazioni anche ventennali”. Interventi che potrebbero lasciare nelle casse degli enti importanti risorse per affrontare l’emergenza.  “Nel frattempo è necessario e fondamentale continuare a seguire le note prescrizioni e le raccomandazioni nella speranza che, seppur lentamente, si possa arrivare ad un graduale miglioramento della situazione” chiosa l’esponente del Pd.

Sa. Ren.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti