facebook twitter rss

Troppa gente senza reali urgenze, chiude l’eco centro comunale, Stacchietti: “Chi si trova in quarantena usi l’indifferenziata”

PORTO SANT'ELPIDIO - "Per tutta la durata dell’Emergenza, i contagiati per quarantena da Covid-19 e chi si trova in quarantena fiduciaria su ordine del servizio sanitario dovranno conferire tutti i rifiuti da loro prodotti nel sacco grigio indifferenziato"
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Daniele Stacchietti

“Al fine di limitare le possibilità di contagio nella giornata di ieri si è provveduto a chiudere l’Eco Centro comunale di Via Garda in quanto, nonostante la ratio del decreto  ‘io sto a casa ‘ ed il servizio porta a porta sulla raccolta differenziata, tantissimi cittadini senza reali urgenze ne hanno affollato i luoghi rendendo quindi necessario ordinarne la chiusura”. E’ l’annuncio dell’assessore all’Ambiente di Porto Sant’Elpidio Daniele Stacchietti.

Assessore che inoltre spiega: “Per tutta la durata dell’Emergenza, i contagiati per quarantena da Covid-19 e chi si trova in quarantena fiduciaria su ordine del servizio sanitario dovranno conferire tutti i rifiuti da loro prodotti nel sacco grigio indifferenziato. Tale scelta serve per salvaguardare la continuità del servizio essenziale di smaltimento rifiuti ed attuare le linee giuda che l’Istituto superiore di sanità il quale ha imposto tali cautele anche per evitare il riciclo di rifiuti infetti. Mi preme sottolineare che questa misura non si estende a tutti gli altri cittadini, i quali, dovranno a maggior ragione e con senso di responsabilità continuare a fare la raccolta differenziata come hanno sempre fatto finora. L’unica raccomandazione che li riguarda è quella di gettare SOLO fazzoletti da naso sporchi, mascherine e guanti nell’indifferenziato. Seguiranno in tempi brevi aggiornamenti circa le modalità di sanificazione e disinfestazione di strade e luoghi pubblici assicurando sin da ora che avverrà già dalla prossima settimana”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti